I cimeli raccolti provengono dalla linea del fronte dove si svolse la battaglia di El Alamein. Avvenne in tre fasi; la più sanguinosa e definitiva ebbe luogo dal 23 ottobre al 6 novembre 1942. Gli oggetti raccontano stralci di vita vissuta da ragazzi poco più che adolescenti che affrontarono dignitosamente il nemico pur essendo inferiori di mezzi e uomini. Nelle teche si trovano esposti oggetti veramente unici: una gavetta con l’ultimo pasto ancora al suo interno, elmetto Italiano forato frontalmente da un proiettile, una scatoletta di magnesia san pellegrino ancora intatta e tanti altri oggetti appartenuti ai nostri soldati.

Guerra d'Africa al Museo Walter Rama

Scrivici

Al momento non ci siamo. Ma scrivici il tuo messaggio e cercheremo di risponderti al più presto.

Start typing and press Enter to search