La famiglia Rama ha inaugurato I primi spazi espositivi nel 2002, con l’apertura delle sale che tuttora espongono una interessante raccolta di reperti della Grande Guerra. Negli anni l’offerta espositiva si è ampliata e nel 2010 è stata fondata l’Associazione Walter Rama per meglio rappresentare e sostenere l’attività culturale presso il forte Wohlgemuth.

Ad oggi, le esposizioni aperte al pubblico riguardano:

La Grande Guerra

Esposizione di oggetti recuperati negli anni dalla famiglia Rama, oggetti donati e documentazione cartacea originale.

Divise e Mostrine

Materiale originale ceduto dall’Esercito relativo a divise e mostrine dal 1948 ai primi anni ’80.

Albino Turri, il pioniere dell’aria

Oggetti e foto originali che raccontano la storia di Albino Turri.

La PM5

Postazione postale mobile, concessa dalle Poste Italiane all’Associazione, utilizzata nella Grande Guerra e nella Seconda Guerra Mondiale in Sicilia.

I Cannoni

Negli spazi esterni del Forte, sono distribuiti alcuni cannoni. Nella sezione dedicata sono raccolte le schede tecniche.

La Guerra d’Africa

L’Associazione Historica Legio espone una serie di oggetti trovati sui campi di battaglia di El Alamein, documenti e foto che raccontano questi eventi bellici.

Prossime aperture

Le armi

In fase di allestimento l’esposizione di una raccolta di armi antiche e moderne, canna lunga e canna corta.

I modellini

In fase di costruzione le bacheche in vetro per ospitare una ricca raccolta di modellini di aerei e di navi, impegnati nella Prima e Seconda Guerra Mondiale.

Il carro L3/35

Carro armato veloce italiano della Seconda Guerra Mondiale, proveniente da Kabul e donato dall’Esercito Italiano. Restaurato e funzionante è stato presentato al pubblico la prima volta alla fiera cavalli di Verona nel 2014, all’interno dello stand della Cavalleria dell’Esercito Italiano.

Scrivici

Al momento non ci siamo. Ma scrivici il tuo messaggio e cercheremo di risponderti al più presto.

Start typing and press Enter to search